Rapina in villa Casabianca di Asti, i banditi hanno colpito di mattina

CarabinieriIntorno alle ore 9.30, la Centrale Operativa dei Carabinieri di Asti riceveva la segnalazione di una probabile rapina consumata presso un’abitazione in frazione Casabianca di Asti.
Secondo quanto spiegato, sul posto sono state immediatamente inviate le pattuglie più vicine ed il personale specializzato per l’esecuzione di un accurato sopralluogo. Si sarebbe così riusciti a delineare la dinamica degli eventi accaduti, che venivano così ricostruiti:
Intorno alle ore 9.00 precedenti, la proprietaria 35enne nell’uscire in cortile si sarebbe trovata di fronte 4/5 uomini travisati di cui uno armato di pistola, i quali dopo averla ricondotta in casa e fattisi indicare l’ubicazione della cassaforte, ne avrebbero il contenuto sfondandola con dei picconi.
Dopo circa 15/20 minuti i rapinatori si sarebbero dileguati facendo scattare un allarme anti-rapina che ha attirato tutta la conseguente procedura di intervento.
Nel corso degli eventi le due donne non hanno subito alcuna violenza fisica.
Magro il bottino complessivo, quantificato in un anello e in 100 Euro in contanti.
Le indagini sono a cura dei Carabinieri di Asti.