Rapine Torino e provincia, romeni depredavano gioiellerie e negozi

Carabinieri-300x220Ad incastrarli, sono stati i tabulati telefonici di un cittadino romeno arrestato ad ottobre. Si tratta di quattro suoi connazionali con età compresa tra i 27 e i 29 anni ritenuti responsabili di almeno quattro furti a gioiellerie e negozi di intimo a Torino e provincia.

 

Secondo quanto spiegato, i colpi sono avvenuti tra ottobre 2013 e gennaio e 2014 con modus operandi diversi tra loro.

 

In alcuni casi la banda usava un’auto per sfondare la vetrina, in altri invece venivano preferite delle mazze di ferro.

 

Le indagini sono ancora in corso.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rapine posta Frossasco Torino, arrestati due uomini

Rapine benzinai Torino, in manette due persone

Arresto rapinatori Torino, sono ritenuti responsabili di 18 rapine

 

Di Redazione