Rave Party abusivo Nichelino, identificate oltre trecento persone

L'allarme era stato lanciato al 112 nel corso della serata di sabato da alcuni automobilisti che stavano transitando nei pressi del grande stabilimento industriale abbandonato alle porte di Nichelino.

Sono più di 300 le persone identificate durante il rave party organizzato a sorpresa nell’area Viberti di Nichelino.
Secondo quanto spiegato, la Questura di Torino ha disposto specifici servizi per tutta la giornata di domenica, 3 dicembre, che hanno impegnati gli agenti della Squadra Mobile, Digos, Polizia Stradale e i Carabinieri della Compagnia di Moncalieri.
In base a quanto appurato, l’allarme era stato lanciato al 112 nel corso della serata di sabato da alcuni automobilisti che stavano transitando nei pressi del grande stabilimento industriale abbandonato alle porte di Nichelino.
Nei mesi scorsi l’ex area industriale era già stata bersagliata da diverse intrusioni da parte di sbandati e senza tetto, si erano registrati tre incendi nel giro di poche settimane e il Comune aveva ordinato alla proprietà la rimozione dei cumuli di rifiuti accumulati e la messa in sicurezza del sito.
La situazione, però, non sembra migliorata e adesso, con ogni probabilità, gli organizzatori e i partecipanti alla grande festa abusiva verranno denunciati all’autorità giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here