Rave Party Candiolo, ottantasei denunce

Sono ottantasei le persone denunciate dai Carabinieri per il rave party non autorizzato andato in scena nella notte tra sabato e domenica a Candiolo

cocainaSono ottantasei le persone denunciate dai Carabinieri per il rave party non autorizzato andato in scena nella notte tra sabato e domenica a Candiolo, all’interno dei capannoni dell’ex macello. Alla festa abusiva a tutto volume hanno partecipato circa 250 giovani provenienti da tutto il nord Italia. I Carabinieri, che hanno presidiato l’ingresso dell’ex mattatoio per tutta la durata del rave su segnalazione di alcuni residenti della zona, hanno anche controllato 35 autoveicoli e sequestrato l’attrezzatura musicale utilizzata durante la notte.
Tra gli 86 denunciati, tre l’altro, figurano anche i tre organizzatori di 21, 22 e 23 anni. Tra le attrezzature che sono state sequestrate dai militari dell’Arma alcune casse acustiche ad alta potenza, amplificatori, ponteggi, generatori di corrente e mixer. Secondo quanto spiegato, è stato sequestrato anche il furgone, un cassonato Peugeot, utilizzato dagli organizzatori del rave per il trasporto del materiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here