Recuperato camion rubato Torino, conteneva merce per oltre 1 milione di euro

Gli operatori hanno restituito il mezzo al legittimo proprietario ed hanno sottoposto a sequestro la bicicletta utilizzata dal responsabile del furto

PoliziaGli agenti in servizio di Volante del Comm.to Barriera Milano, nei giorni scorsi,  hanno  condotto a termine una brillante e tempestiva operazione, a seguito della segnalazione del furto di un tir avvenuto nei pressi dell’intersezione di Corso Giulio con corso Vercelli.
Secondo quanto spiegato, in particolare, attorno alle 21 e 30, il conducente del tir era sceso dal mezzo per fare una pausa, recandosi all’interno di un bar lì ubicato. Nonostante avesse chiuso a chiave le portiere, un uomo,  giunto a bordo di bicicletta, sarebbe riuscito a forzarne una e si introduceva  nella cabina di guida, accendendo il motore dell’autoarticolato. Nulla poteva fare per evitare il furto il conducente del tir, che non si non si sarebbe avveduto del fatto e veniva avvisato dagli altri camionisti presenti sul posto.
In base a quanto appurato, il personale del Comm.to Barriera Milano in servizio di Volante, avuta una intuizione, anziché recarsi sul luogo del furto, avrebbe raggiunto velocemente un’area situata nei pressi di Strada Bertolla all’Abbadia di Stura, nota agli operatori; qui, sarebbe stato rinvenuto l’autoarticolato in questione con il motore ancora caldo e nessuno a bordo; all’interno del rimorchio erano presenti 36 assi differenziali per camion ed altro materiale di ricambistica per tir, per un valore di oltre un milione ed ottocentomila euro.
Gli operatori hanno restituito il mezzo al legittimo proprietario ed hanno sottoposto a sequestro la bicicletta utilizzata dal responsabile del furto per recarsi sul posto.
Sono in corso indagini per risalire all’autore del fatto.