Riapertura appartamenti reali Moncalieri, trovato accordo

Passo in avanti decisivo verso la riapertura degli Appartamenti Reali del Castello di Moncalieri, chiusi da gennaio per mancanza di personale del Ministero

moncalieriPasso in avanti decisivo verso la riapertura degli Appartamenti Reali del Castello di Moncalieri, chiusi da gennaio per mancanza di personale del Ministero.
La Giunta Comunale ha approvato l’atto di indirizzo che conferisce al Sindaco il mandato di siglare l’Accordo di Valorizzazione insieme a Polo Museale del Piemonte, Consorzio delle Residenze Sabaude e Arma dei Carabinieri. Ora dopo l’ok formale di tutte le parti si attende solo che venga comunicata la data di riapertura. Si avvia alla conclusione positiva l’iter iniziato nell’inverno scorso, dopo che il 1 gennaio il Polo aveva annunciato la chiusura degli Appartamenti Reali per mancanza di personale.
Il Comune di Moncalieri ha previsto l’investimento di 70 mila euro per garantire la sicurezza delle visite. Uno sforzo decisivo per superare l’impasse dovuto alla mancanza di personale di custodia del Ministero.
“Siamo molto contenti dell’ok alla firma del Protocollo di Intesa arrivato da Polo Museale, Consorzio delle Residenze Sabaude e Arma dei Carabinieri, che ringraziamo per l’impegno – spiega il sindaco Montagna -, sentiamo di aver combattuto e vinto una battaglia importante, non solo per la Città di Moncalieri ma per tutto il Paese. Ora, con la riapertura degli Appartamenti Reali, completiamo la prima parte del percorso iniziato nel 2019 insieme all’Arma dei Carabinieri con l’obiettivo di restituire davvero a tutti, moncalieresi e turisti, questo straordinario Patrimonio dell’Umanità”.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here