Rilancio stabilimento Mahle di La Loggia, vicine importanti novità

"La proposta di acquisizione dei due stabilimenti è finalizzata al loro rilancio - aggiunge Costanzo - dunque non si vedono pericoli per i lavoratori. Per loro questa è una buona notizia."

“Siamo vicini alla cessione dello stabilimento Mahle di La Loggia e Saluzzo ad un nuovo investitore italiano, solido e con un patrimonio consolidato – afferma la deputata torinese Jessica Costanzo (M5S) – in questi giorni la Mahle informerà i sindacati per esporgli lo stato della trattativa e l’obiettivo del nuovo investitore. Analogo passaggio avverrà con la Regione Piemonte”.
“La proposta di acquisizione dei due stabilimenti è finalizzata al loro rilancio – aggiunge Costanzo –  dunque non si vedono pericoli per i lavoratori. Per loro questa è una buona notizia. La Mahle si è resa disponibile ad un incontro al Mise dopo la firma del preliminare così che il nuovo investitore possa in quella occasione presentare il Piano Industriale. Questo incontro avverrà entro luglio, in modo da non perdere tempo nel perseguire la soluzione che cercavamo da tempo” conclude la deputata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here