Rischio chiusura ludoteca Candiolo, mancano i volontari

Il servizio della ludoteca è stato momentaneamente sospeso, in attesa di avere nuove "forze"

A La Loggia, il pedibus è stato cancellato dal Comune perchè non ci sono genitori volontari che si prestano a contribuire al servizio. A Candiolo invece, è la ludoteca che rischia di non riaprire per carenza di volontari. La crisi del volontariato nei piccoli comuni non si arresta e colpisce sempre di più. Nel piccolo paese incastrato tra Vinovo e None, il servizio per i più piccoli era partito qualche anno fa con tanto entusiasmo, arrivando perfino ad accogliere 50 piccoli, soprattutto nell’orario pomeridiano. Poi, mano a mano, l’addio delle volontarie che avevano dato una grossa mano a portare avanti il progetto. Oggi ne è rimasta una e non può, da sola, gestire tutto il lavoro. E così il servizio è stato momentaneamente sospeso, in attesa di avere nuove “forze”. E intanto i genitori si chiedono quando sarà di nuovo disponibile la ludoteca. Perchè l’idea funzionava.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here