Ritrovato bambino scomparso Torino, raggiunto dalla Guardia di Finanza

Dopo circa mezz’ora dall’attivazione un equipaggio della Guardia di Finanza di Torino il bambino è stato ritrovato

GDF_foto_darchivio-300x225Tanta paura, ma il lieto fine non tarda ad arrivare. Dopo interminabili momenti di spavento il ragazzino è stato ritrovato sano e salvo da una pattuglia del “servizio di pubblica utilità 117” della Guardia di Finanza e restituito alla madre che ne aveva denunciato la scomparsa.
Secondo quanto spiegato, nel pomeriggio di ieri, durante una passeggiata presso il mercatino dell’usato di via Bologna di Torino, un dodicenne, approfittando della confusione, si sarebbe allontanato dalla mamma facendo perdere le proprie tracce. Poiché non nuovo a tali comportamenti ed avendo l’abitudine di salire su mezzi pubblici, la madre, presa dal panico, si è rivolta alle forze di Polizia.
La Questura di Torino ha immediatamente attivato le procedure di allarme per rintracciare il minore chiedendo a tutte le Sale Operative di partecipare alle ricerche. Tutte le pattuglie del “117” presenti in città, sono state prontamente allertate dalla Sala Operativa della Guardia di Finanza per convergere sul luogo della scomparsa. Dopo circa mezz’ora dall’attivazione un equipaggio della Guardia di Finanza di Torino, impegnato nei consueti controlli di prevenzione nel quartiere Barriera di Milano del capoluogo, ha ritrovato il ragazzino che vagava da solo nei pressi di via Mascagni, identificato grazie alla particolareggiata descrizione fornita alle autorità dalla madre. Il minore, disorientato, impaurito ed in forte stato di agitazione, è stato tranquillizzato ed intrattenuto dai Finanzieri in attesa dell’arrivo della madre che, prontamente contattata, ha potuto riabbracciare in lacrime il figlio.