Rom aggredita Torino, Carabinieri indagano su particolari che non confermerebbero la versione della vittima

CaraL’uomo che avrebbe aggredito assieme ad altre due persone, tutte di etnia rom, una 26enne alla fermata del pullman in piazza Bengasi “rea” di abitare non più nel campo ma in una casa regolare con tanto di lavoro, è stato scarcerato questa mattina, dopo che l’arresto era stato convalidato dal gip.

 

Dalle indagini che in queste ore stanno prendendo corpo, sono emersi alcuni punti che non combacerebbero con la descrizione dei fatti che la 26enne ha fatto ai Carabinieri. Due le ipotesi al vaglio in queste ore: la prima è che la donna abbia alterato il racconto ai militari. Probabilmente a seguito di una lite scoppiata tra lei e la donna che secondo le prime ricostruzioni era tra quelli che avrebbe malmenato la vittima.

 

La seconda invece parla di alcuni riscontri che proverebbero oggettivamente l’aggressione anche se con contorni da definire. Solo con il proseguimento delle indagini si potrà fare chiarezza su quelli che ad oggi sono ancora dei punti oscuri.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Aggressione in famiglia Ciriè, picchiato con bastoni e spranghe per un debito di 100 euro

Aggressione per rifiuto elemosina Chieri, commerciante picchiato con paletto stradale

Aggressione via Varaita Torino, 34enne nigeriano ferito da colpo di pistola

(m.ram.)