Salvi gli impianti sportivi di Torino 2006, finalmente in arrivo i fondi

Una buona notizia per gli sportivi e gli amanti delle discipline invernali

 

IL FATTO – Dopo mesi di oblio finalmente è arrivato un tesoretto di 10 milioni di euro che permetterà ai Comuni che hanno ospitato i giochi di tenere in vita un patrimonio sportivo/culturale non indifferente.

– Il denaro, proveniente dalle aste al ribasso con cui le ditte si sono aggiudicate le opere, permetterà di dare così una casa a tantissime discipline.

 

CESANA – Chi probabilmente beneficerà maggiormente di questi soldi è Cesana, il comune della Val Susa che ospita la pista di Bob, Skeleton e Slittino.

Proprio per mancanza di fondi, la pista era stata chiusa, costringendo così le nazionali azzurre ad andare ad allenarsi all’estero, pregiudicando in parte la propria stagione.

 

EMOZIONI PRONTE A RIVIVERE? – Nel cuore dei torinesi, il 2006 è una traccia evidente anche ora, a 7 anni di distanza.

– E’ presto per dire se questa “boccata d’aria” servirà a far ripartire tutto il meccanismo, ma sicuramente, per ora, l’auspicio è positivo.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Nuovo attacco cantiere No TavChiomonto, danneggiamenti durante nuova azione di protesta

Minacce No Tav ChiomonteTorino, nuova lettera anonimaper Renzo Pinard

Processo No Tav Torino, avvio con proteste e disordini

No Tav, spedite lettere minatorieal sindaco di Susa, di Chiomonte e alla presidente di Ascom Susa

Incidente cantiere Pedemontana Lozza, Varese, operaio travolto da masso in galleria

Di Redazione