Sauze d’Oulx si riapre la strada per Ciao Pais ed arrivano la mascherine

Proseguono le misure straordinarie per contrastare l’emergenza COVID-19

Proseguono le misure straordinarie per contrastare l’emergenza COVID-19. Nella giornata di mercoledì 25 marzo il Sindaco Mauro Meneguzzi, in base al diritto all’informazione riconosciuto dall’articolo 21 della Costituzione Italiana e, più di recente, dalla sentenza della Corte Costituzionale n 420 del 7/12/1994, ha divulgato la notizia pervenuta dall’ASL To 3 che informa di dieci casi complessivamente di positività sul territorio di Sauze d’Oulx.
Il Comune di Sauze d’Oulx continua la sua azione sul territorio a 360°. Il sindaco Mauro Meneguzzi, che ha realizzato un nuovo videomessaggio alla cittadinanza visibile sul canale youtube del Comune di Sauze d’Oulx, aggiorna sulla situazione: “Son partito dal dato dei casi di positività che sono saliti a 10 perché questo è il dato ufficiale a cui attenerci in questo difficile momento. L’appello al censimento dei nostri ospiti sta avendo un buon successo, tant’è che sono un centinaio coloro che ci hanno comunicato la loro presenza in paese e li ringraziamo della collaborazione che per noi è fondamentale. Prosegue anche con profitto il servizio di spesa a domicilio per tutta la cittadinanza presente a Sauze d’Oulx attivato dal Comune di Sauze d’Oulx in collaborazione con la Pubblica Assistenza ed il Gruppo di Protezione Civile che è uno dei capisaldi della raccomandazione “Io resto a Casa”. Abbiamo attivato anche altri due servizi. Grazie alla palestra Pin Court sono partiti i corsi on line di lezioni di pilates per mantenersi in forma. In collaborazione con la dottoressa Barbara De Marchi, psicologa e psicoterapeuta, abbiamo messo a disposizione della popolazione un servizio di supporto psicologico gratuito per aiutare ad affrontare al meglio la paura del contagio o altro disagio psicologico legato all’emergenza coronavirus. Le sedute avverranno via skype o videochiamata whatsapp previo appuntamento al pomeriggio dalle 16 alle 18. Per contatti è possibile scrivere alla dottoressa De Marchi all’indirizzo bademarchi@libero.it”.
Le altre due novità di giornata le presentano i consiglieri comunali.
Il consigliere delegato alla Protezione Civile e alla Polizia municipale Davide Allemand parla della distribuzione delle mascherine: “Oggi pomeriggio abbiamo iniziato, in collaborazione con il Gruppo di Protezione Civile Comunale, la distribuzione delle mascherine di protezione individuale che sono state acquistate con l’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea. Si tratta di un primo lotto, cui seguirà la fornitura completa per tutta la popolazione e per i nostri commercianti. Un dispositivo da indossare se si esce per motivi assolutamente indispensabili, perché continua a valere l’invito di rimanere a casa”.
Altro importante intervento di giornata lo riassume la consigliere Francesca Rava: “Oggi siamo riusciti a liberare la strada di accesso a Ciao Pais con l’ausilio dei mezzi delle ditte che normalmente ci svolgono i servizi stradali. Un intervento fondamentale perché al Ciao Pais abbiamo una decina di persone in autoquarantena da una decina di giorni e volevamo tutelarci con una strada di accesso, oltre alla possibilità di raggiungerli con le motoslitte tramite le piste. Una strada che per lunghi tratti era completamente ghiacciata e con uno spessore importante e che ora è agibile unicamente con fuoristrada attrezzati, ma questo accesso è una soluzione in più in caso di necessità, proprio per questo rimane ad uso esclusivo dei mezzi di soccorso e non per altri utilizzi. Per il resto le persone che si trovano presso il rifugio continuano ad essere rifornite dal Soccorso Alpino”.
Notizie e Foto: Ufficio Stampa Comune di Sauze d’Oulx

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here