Sciopero Alenia Torino, motivazioni e info

FIOM LogoNello stabilimento Alenia di Torino, le Rsu di Fim-Fiom-Uilm unitariamente dopo l’assemblea di martedì hanno deciso per oggi una fermata in sciopero contro la riforma del mercato del lavoro messa in atto dal governo, e per rendere pubblica la forte preoccupazione per le mancate certezze sui volumi produttivi e di conseguenza sui livelli occupazionali nel settore aeronautico sul territorio torinese.

 

La forte adesione all’iniziativa ha visto partecipare al corteo, che si è svolto in corso Francia e corso Marche, oltre 450 lavoratrici e lavoratori con distribuzione di volantini nelle vie adiacenti.

 

Claudio Gonzato, della Fiom-Cgil, dichiara: “La straordinaria partecipazione allo sciopero dimostra che la riforma messa in atto dal governo non raccoglie consensi nei luoghi di lavoro: inoltre i lavoratori vogliono sapere quali e quanti investimenti pubblici e privati il governo pensa di mettere in campo per far uscire il Paese dalla crisi. Non è limitando i diritti che si creano posti di lavoro: il premier Matteo Renzi, essendo l’azionista di maggioranza di Alenia, dica quali sono i nuovi prodotti per dare continuità agli stabilimenti di Torino e Caselle. Inoltre le iniziative unitarie che ripetutamente stanno avvenendo in molte fabbriche contro il job’s actevidenziano la richiesta dei lavoratori di arrivare ad una manifestazione che coinvolga tutte le sigle sindacali: sarebbe responsabilità di tutti tenerlo presente”.

 

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Richiesta proroga cassa integrazione Fiat Torino, la Fiom-Cgil: “Mancanza di coraggio”

Presidio CGIL Maserati Grugliasco 10 giugno 2014, motivi e info

Crisi azienda Viberti Nichelino, i dialoghi e le azioni concrete intraprese fino ad ora

Massimiliano Rambaldi