Sciopero ippodromo Vinovo, protesta per la mancata erogazione dei 26 milioni di euro previsti dal Governo

La_torre_dell_OrologioAncora nessuna traccia dei 26 milioni di euro che il Ministero delle politiche Agricole deve al settore dell’Ippica dal 2012 e il mondo del trotto scende in sciopero. E’ stato infatti confermato dalle categorie ippiche del trotto il blocco delle corse ippiche e anche il previsto convegno del 1° luglio all’ippodromo di Vinovo non sarà effettuato.

 

Il mondo del galoppo continua invece a correre, ma il trotto ha deciso bloccare le dichiarazioni dei partenti e le corse (salvo le eccezioni di Cesena e Modena), e di sentire e valutare cosa sarà detto nell’incontro previsto domani al Ministero.
Ci saranno tutti i rappresentanti dell’ippica che attenderanno risposte concrete dal sottosegretario Giuseppe Castiglione per il saldo di quanto dovuto ancora per il 2012 e le risorse ancora disponibili per la seconda parte del 2015.

 

In caso di un esito positivo dell’incontro tutto dovrebbe tornare più o meno alla normalità a breve. In caso di un’ulteriore “fumata nera” sulle barricate non ci sarà soltanto il trotto ma anche il galoppo, le società di corse e i sindacati di categoria. Così come annunciato il 23 giugno, giorno della protesta davanti al ministero.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Degrado Nichelino quartiere Castello, le foto shock di un lettore

Degrado edificio occupato via Pianezza Torino, foto e segnalazione di una lettrice

Degrado portici via Po Torino, foto e segnalazione di un residente

Rifiuti e degrado quartiere Parella Torino, la foto curiosa di una lettrice

Massimiliano Rambaldi

Foto: wikipedia.org