Sciopero lavoratori R5 Volpiano, la protesta dopo un licenziamento contestato dai sindacati

I lavoratori si sono fermati per otto ore di sciopero per protestare contro il licenziamento di un collega

FIOMI dipendenti della R5 di Volpiano, azienda dell’indotto auto che occupa oltre 60 addetti, si sono fermati per otto ore di sciopero per protestare contro il licenziamento di un lavoratore, ex delegato Fiom-Cgil.
Julia Vermena, della Fiom-Cgil, dichiara: “Tocca ai giudici stabilire la legittimità del licenziamento, il fatto importante è però la solidarietà dei lavoratori nei confronti di un collega colpito da un provvedimento che riteniamo ingiusto”. Foto: wikipedia.org