Sciopero Meccaniche di Mirafiori Torino, la protesta contro le condizioni di lavoro

STOPI lavoratori della linea montaggio cambi delle Meccaniche di Mirafiori si sono fermati oggi per mezz’ora di sciopero, fermando le linee, per protestare contro le condizioni climatiche e di lavoro.

 

L’adesione alla mobilitazione è stata alta e ha interessato anche altre aree lavorative.

 

Antonio Citriniti, della Fiom-Cgil, dichiara: “Il coinvolgimento dei lavoratori nei processi produttivi è necessario per migliorare le condizioni di lavoro: e paradossalmente mentre alle meccaniche si sciopera i sindacati firmatari hanno promosso assemblee, con scarsa partecipazione, sul Fondo Cometa. Infine, anche i lavoratori delle Meccaniche parteciperanno sabato alla manifestazione nazionale della Cgil a Roma”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Richiesta proroga cassa integrazione Fiat Torino, la Fiom-Cgil: “Mancanza di coraggio”

Presidio CGIL Maserati Grugliasco 10 giugno 2014, motivi e info

Crisi azienda Viberti Nichelino, i dialoghi e le azioni concrete intraprese fino ad ora

 

(m.ram.)