Sciopero Olivetti Ivrea 20 maggio 2015, le motivazioni dei lavoratori

FIOM LogoIeri mattina si sono svolte le assemblee all’Olivetti e che oggi, mercoledì 20 maggio, i lavoratori si fermeranno per 8 ore di sciopero, con presidio davanti al Palazzo Uffici di Ivrea.

 

La mobilitazione è stata decisa per protestare contro il piano di ristrutturazione presentato da Telecom che prevede la riduzione di oltre 300 addetti sui 538 che lavorano a Ivrea. Una parte (circa 240 persone) degli esuberi dovrebbe essere destinata ad altre attività del gruppo tutte da precisare, per altri (40 addetti) è prevista la possibilità del prepensionamento mentre a 25 dovrebbe essere proposta la mobilità volontaria.

 

Un nuovo incontro con i vertici dell’azienda sul piano industriale è previsto per il prossimo giovedì 28 maggio. Fabrizio Bellino, responsabile della Fiom-Cgil di Ivrea, dichiara: “L’iniziativa di domani è molto importante perché i lavoratori hanno capito che il disegno di Telecom è di spegnere, da qui al 2017, ogni attività produttiva sul territorio: l’obiettivo è far rimanere Olivetti un brand senza rilanciare investimenti e produzione”.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci ainfo@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro

 

 

Leggi anche:

Elezioni Presidente della Repubblica, favoriti, modalità di scrutinio e maggioranza

Regole ISEE gennaio 2015, novità e modalità di calcolo

Legge di Stabilità approvata al Senato, sintesi di tutte le novità normative

Tasse nascoste finanziaria Renzi, dall’aumento dell’Iva, ai rincari della benzina

Di Redazione