Sciopero Tekfor Avigliana, continua discussione sul rinnovo del premio di risultato

STOPQuesta mattina, i lavoratori della Tekfor, azienda dell’indotto auto, dello stabilimento di Avigliana (300 addetti), si sono fermati per uno sciopero: nella discussione sul rinnovo del premio di risultato l’azienda infatti ha comunicato che non avrebbe pagato il premio presenza (pari a 600 euro per l’anno 2014) al contrario di quanto aveva sempre dichiarato.

 

Grazie a questa mobilitazione, la discussione è ripresa e si è arrivati a un’ipotesi di accordo, vagliata in queste ore dall’assemblea dei lavoratori, che prevede il pagamento del premio in oggetto e la continuazione della trattativa stessa per raggiungere un accordo sul premio di risultato.

 

Marinella Baltera, della Fiom-Cgil, dichiara: “È incomprensibile e assurdo l’atteggiamento aziendale che ha costretto i lavoratori a scioperare per ottenere quello che era sancito da un accordo firmato”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

Massimiliano Rambaldi