Sequestrati beni capo ultras Torino, confiscati immobili per 500mila euro

Carabinieri-300x220I Carabinieri della Compagnia Torino Oltre Dora hanno notificato ed eseguito un decreto di sequestro anticipato di beni, emesso dal Tribunale di Torino – Sezione misure di prevenzione – , nei confronti del leader di un gruppo ultras, in carcere dallo scorso novembre per traffico internazionale di droga.

 

Il provvedimento è complementare  alle attività investigative inerenti sia le accuse per traffico di droga (novembre 2014) sia l’accusa di estorsione (giugno 2015) che hanno avuto come protagonista l’ uomo.

 

Le indagini patrimoniali avrebbero dimostrato che nella disponibilità dell’arrestato e del suo nucleo familiare vi erano alcuni  beni, tutti sottoposti a sequestro, il cui possesso era ingiustificato. Sarebbe stata accertata la sproporzione tra reddito dichiarato e patrimonio posseduto.

 

Il sequestro ha riguardato: moto Triumph Street Triple,  del valore di 7.500 euro,  un immobile a Torino, del valore di  300mila euro e un immobile ad Agrigento, del valore di 200mila euro

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Tentata rapina Pinerolo, 15enne aggredito riporta 10 giorni di prognosi

Tentata rapina sala giochi Torino Porta Palazzo, malviventi fanno irruzione con armi in pugno e immobilizzano clienti

Anziana rapinata Torino corso Re Umberto, anche resistenza a pubblico ufficiale pur di strapparle la catenina

Truffa anziano Moncalieri, rapinato da falsi addetti dell’acquedotto

(m.ramb)