Sequestro officina Torino-Caselle, vendevano pezzi di ricambio ricavati da auto rubate

Carabinieri-300x199L’operazione è stata condotta dai Carabinieri.

 

Secondo quanto spiegato, gli uomini dell’Arma hanno sequestrato un capannone di circa 1000 metri quadrati presso l’uscita della Torino-Caselle.

 

In base a quanto appurato, all’interno della struttura venivano smontate auto di dubbia provenienza per ricavare pezzi di ricambio da vendere. 

 

I Carabinieri hanno arrestato e poi rilasciato con obbligo di firma il proprietario. Il 59enne, che abiterebbe in una casa abusiva, è accusato di ricettazione.

 

Le indagini sono in corso.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Degrado Nichelino quartiere Castello, le foto shock di un lettore

Degrado edificio occupato via Pianezza Torino, foto e segnalazione di una lettrice

Degrado portici via Po Torino, foto e segnalazione di un residente

Rifiuti e degrado quartiere Parella Torino, la foto curiosa di una lettrice

Di Redazione