Sequestro prodotti cinesi Novara, oltre 4mila accessori spacciati per Made in Italy

GDFL’operazione è stata condotta dalla Guardia di Finanza in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane.

 

Secondo quanto spiegato, il titolare di una azienda della provincia di Novara è stato denunciato poichè avrebbe venduto rubinetti e altri accessori spacciati come Made in Italy.

 

In base a quanto appurato, i controlli dei Finanzieri avrebbero appurato che la merce proveniva dalla Cina. L’operazione ha portato quindi al sequestro di oltre 4mila prodotti.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacatorino.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

Di Redazione