Chiusura produzione Sergio Tacchini in Italia, lo storico marchio passa ai cinesi: è la fine di un’epoca

Era il 1966 quando l’ex tennista novarese fondò la Sandy Spa destinata a diventare poi la Sergio Tacchini Spa.

.

UN MARCHIO STORICO – L’azienda apportò una vera e propria rivoluzione nel campo delle divise per il tennis inserendo il colore e usando per la prima volta delle stelle come testimonial.

– Indimenticabili sono le figure di John McEnroe, Pat Cash e Sergi Bruguera associate al marchio piemontese nel mondo.

.

NON SOLO TENNIS – Sergio Tacchini si estese presto anche al tempo libero e ad altri settori sportivi. Il testimonial forse più leggendario fu il compianto Ayrton Senna.

– Tutto procedeva fino alla crisi del 2007 che vede il passaggio della dittà all’imprenditore cinese Billy Ngok che sborsa per il marchio italiano ben 42 milioni di dollari.

.

LA SPERANZA E POI L’OBLIO – Nel 2010 si riaccese la fiammella della speranza con Novak Djokovic che sceglie il marchio novarese, ma poi è solo un lento declino che porta l’azienda a chiudere gradatamente tutti gli stabilimenti e i punti vendita in Italia.

– Di Tacchini resterà solamente il nome in mano all’azienda cinese Wintex. Un pezzo di storia e di Italia che se ne va.

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

Di Redazione

Foto: findlogo.net