Serra di marijuana in casa Beinasco, tutto sequestrato

Aveva trasformato una porzione del suo appartamento nel pieno centro di Beinasco in una serra per coltivare marijuana

Aveva trasformato una porzione del suo appartamento nel pieno centro di Beinasco in una serra per coltivare marijuana. Solo che non ha fatto i conti con le voci che hanno ben presto circolato in città e che sono arrivate all’orecchio dei Carabinieri.
Secondo quanto spiegato, proprio i Militari che pochi giorni fa hanno scoperto la coltivazione abusiva: due piante già rigogliose pronte per essere trasformate in dosi da distribuire in giro. Così per il “coltivatore” sono arrivati i guai: i militari hanno sequestrato tutto, anche il materiale usato per rinvigorire le piante e per pesare gli stupefacenti da vendere.