Sesso su internet Torino, ragazza filmata e video postato su Facebook

PoliziaQuattro ragazzi maggiorenni sono indagati per diffusione di materiale pornografico dalla Polizia postale.

 

Stando ai primi risvolti dell’indagine, avrebbero filmato una sedicenne mentre stava facendo sesso nei bagni di una discoteca di Torino. E avrebbero poi messo il video sul social network. Sono in corso gli accertamenti del caso.

 

Tra i provvedimenti già attuati, il sequestro dei profili Facebook dei quattro indagati.

 

AGGIORNAMENTO 3 marzo 2015 ore 14,43: Emergono nuovi elementi nelle indagini sulla 16enne ripresa con degli smartphone a sua insaputa nel bagno di una nota discoteca di Torino mentre intratteneva un rapporto sessuale.

Gli indagati, vivaci frequentatori della vita notturna torinese, dopo aver ottenuto dagli autori materiali i video in questione, li avrebbero condivisi e diffusi tramite i loro profili facebook, rendendoli così disponibili ad oltre 3000 “amici”, non è stato infatti frapposto alcun impedimento da parte dei titolari ad ottenere l’amicizia ai citati profili e la visione dei video è stata resa immediata e senza alcuna restrizione.

Si è pertanto innescata una vera e propria gara alla pubblicazione di commenti, perlopiù osceni e diffamatori nei confronti dell’adolescente che non solo viene pubblicamente indicata con nome, cognome e fotografie estrapolate dal suo profilo facebook, ma diviene oggetto del “gioco dell’indovina chi è “ in una caccia morbosamente organizzata sul predetto social network.

La minore ha sporto denuncia la scorsa settimana alla Polizia Postale e delle Comunicazioni di Torino che, attraverso una rapida indagine, ha ricostruito gli eventi e individuato i soggetti che sarebbero risultati responsabili della divulgazione dei video o comunque in possesso di tale materiale.

Agli indagati, oltre ai vari Smartphone ed a dispositivi informatici, sono stati sequestrati anche i profili su Facebook; le perquisizioni informatiche eseguite sul posto hanno inoltre permesso di rinvenire elementi attinenti ai reati contestati ed utili all’ulteriore sviluppo delle indagini.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Aggressione in famiglia Ciriè, picchiato con bastoni e spranghe per un debito di 100 euro

Aggressione guardia giurata Asti, rubata la pistola di ordinanza

Blitz campo nomadi strada Brandina Moncalieri, controlli dopo l’aggressione ai due baristi

Aggressione con machete panetteria Torino via Buenos Aires, voleva una pizza ‘a tutti i costi’

(M.ram.)