Sgombero nomadi abusivi corso Romania Torino, già riapplicati i sigilli dalla Proprietà

I legittimi proprietari hanno formalizzato una denuncia per invasione del suddetto terreno e hanno ripristinato la recinzione.

nomadi1Ieri mattina, i Carabinieri di Torino “Borgata la Falchera” e “Barriera Milano”, in collaborazione con i colleghi del 1° Reggimento “Piemonte” e 2° Battaglione Liguria hanno denunciato in stato di libertà sei cittadini nomadi resisi responsabili reato invasione di terreno.
Secondo quanto spiegato, i fermati avrebbero realizzato un campo nomadi abusivo all’interno del terreno in corso Romania, di proprietà di una società.
In base a quanto appurato, ieri mattina l’intera area è stata sgomberata e restituita ai legittimi proprietari che hanno formalizzato una denuncia per invasione del suddetto terreno e hanno ripristinato la recinzione.
Nell’ambito dello stesso servizio, i militari hanno arrestato un cittadino senegalese di 31 anni e un cittadino maliano di 25 anni poiché ritenuti responsabili di furto energia elettrica. I due avrebbero, infatti, bypassato il contatore elettrico.