Sicurezza stradale Alessandria, controllati 1741 veicoli

PoliziaNei giorni scorsi il Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha dato il via ad una vasta attività di prevenzione e controllo straordinario organizzata dal Servizio Controllo del Territorio della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, che ha interessato, ininterrottamente dal 20 al 23 giugno scorsi, l’intero territorio nazionale.
L’operazione si è sviluppata in tre giornate consecutive ed ha  visto il concorso di tutte le 103 Questure ed il supporto dei nuclei dei Reparti Prevenzione Crimine, nonché del personale della Polizia Stradale e di quello della Polizia di Frontiera negli ambiti di specifica competenza, con l’impiego di complessivi 2.012 equipaggi giornalieri pari a 4.500 dipendenti.
Per l’occasione, anche la  Questura di Alessandria ha provveduto a pianificare, in sede di tavolo tecnico, una mirata attività di controllo del territorio volta prevalentemente al rintraccio di autoveicoli e motoveicoli provento di furti/rapine, preceduta dall’analisi investigativa  ad opera della Divisione  Polizia Anticrimine circa i luoghi in cui è più diffuso tale fenomeno criminale.
Nei giorni in cui si è svolta tale operazione, oltre all’impegno del personale della Questura e della Sezione Volanti dell’ U.P.G.eS.P., determinante è stato il concorso alle attività di controllo da parte delle Specialità della Polizia Stradale e della Polizia Ferroviaria.  Inoltre, nella mattinata di mercoledì 22 giugno i suddetti controlli sono stati effettuati anche con l’ausilio di 5 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Liguria” di Genova, messi a disposizione dal Dipartimento, muniti dell’ormai noto sistema Mercurio, che consente una rapida lettura automatizzata delle targhe intercettate sia dai mezzi in transito che da quelli in sosta, al fine di verificare in tempo reale se risultino o meno rubati.
I servizi sono stati effettuati complessivamente da 45 pattuglie e si sono concentrati in particolar modo presso le aree di parcheggio centrali e periferiche delle città interessate, anche mediante l’effettuazione di posti di controllo.
All’esito dell’operazione sono stati controllati 1741 veicoli, di cui 797 con modalità automatiche, controllate  428 persone, di cui 2 denunciate rispettivamente per inottemperanza al foglio di via e per esercizio arbitrario delle proprie ragioni, altre 2 sanzionate per mancanza della copertura assicurativa del veicolo marciante.
Foto: wikipedia.org