Situazione casello di Beinasco, i Sindaci lanciano l’ipotesi di bloccare l’autostrada

Una lettera e l'ipotesi di bloccare l'autostrada da parte dei Sindaci del territorio, per alzare nuovamente l'attenzione del Ministero sul rinnovo delle concessioni autostradali

Una lettera e l’ipotesi di bloccare l’autostrada da parte dei Sindaci del territorio, per alzare nuovamente l’attenzione del Ministero sul rinnovo delle concessioni autostradali e la conseguente richiesta di cancellare il casello di Beinasco. Sono le ultime mosse dei primi cittadini di Beinasco, Rivalta, Orbassano, Piossasco, Bruino, Volvera, None e Candiolo, che puntano a forzare nuovamente il tema sul futuro del trasporto locale. L’agitazione della zona è partita la scorsa settimana, quando da Città Metropolitana è scoppiata una polemica durante il Consiglio. La maggioranza Cinque Stelle ha ammesso una mancanza di risposte da parte del Ministero, sulla richiesta di rendere pubblica la tangenziale. Un anno senza un ritorno, dopo le richieste del territorio. E così l’allarme si è allargato anche su quello che doveva essere inserito nel bando della nuova concessione, scaduta ormai da tempo. Perché il territorio ha avanzato delle proposte, tra cui l’addio al casello, che finora nessuno ha raccolto o comunque non ci sono state risposte. Un silenzio che preoccupa e che ha spinto a una nuova azione collegiale. In attesa di un incontro tra Regione e Ministero che dovrebbe cercare di chiarire alcuni aspetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here