Situazione ex Embraco, incontro in Regione Piemonte tra Cirio e i Sindacati

Il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha ricevuto ieri mattina, mercoledì 8 gennaio, assieme all'assessore al Lavoro Elena Chiorino, una delegazione di lavoratori della ex Embraco di Riva di Chieri, con i rappresentanti sindacali di Fim, Fiom e Uilm

Il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha ricevuto ieri mattina, mercoledì 8 gennaio, assieme all’assessore al Lavoro Elena Chiorino, una delegazione di lavoratori della ex Embraco di Riva di Chieri, con i rappresentanti sindacali di Fim, Fiom e Uilm. Nell’azienda sono coinvolti diversi lavoratori che abitano in cintura sud.
La Regione ha annunciato che chiederà al Ministero dello Sviluppo Economico di convocare quanto prima un incontro al quale siano presenti come condizione imprescindibile Invitalia e la Whirlpool, o una sua rappresentanza, per definire la strada per tutelare i lavoratori. Regione che ha decretato, attraverso una delibera di consiglio regionale, lo stato di emergenza occupazionale e salariale e chiede pertanto una serie di iniziative concrete, che hanno bisogno del sostegno dello Stato. Ad esempio il rifinanziamento in deroga della cassa integrazione e 150 milioni di euro per le aree colpite dalle crisi industriali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here