Situazione linea SFM1 Chieri-Trofarello-Torino-Rivarolo, la denuncia dei Sindacati

Secondo i Sindacati la mancanza di organizzazione ha portato la Sfm1 a non essere più in grado di garantire un servizio efficiente e puntuale

Cgil, Cisl e Uil denunciano la disastrosa situazione in cui versa la ferrovia Sfm1 Chieri-Trofarello-Torino-Rivarolo con le gravi conseguenze che comporta per i cittadini del territorio. “Ad oggi oltre alle chiacchiere, non c’è l’ombra di una risposta. Prendiamo atto che i sindaci si sono fatti, finalmente, portavoce del disagio dei loro cittadini, nonché elettori. La responsabilità è da ricercarsi negli enti preposti a garantire e organizzare il servizio”.
Secondo i Sindacati la mancanza di organizzazione ha portato la Sfm1 a non essere più in grado di garantire un servizio efficiente e puntuale, a scapito delle migliaia di cittadini che si muovono da e per l’area metropolitana.
“In questo contesto Cgil, Cisl e Uil sono pronte a mettere in campo una serie di iniziative a tutela e a fianco dei cittadini utenti, dei lavoratori e delle istituzioni al fine di perseguire il rilancio della ferrovia e dei servizi di trasporto pubblico locale. Questo per garantire un diritto alla mobilità sostenibile e in sicurezza, che ponga le basi per il rilancio del territorio il quale necessita infrastrutture adeguate e servizi puntuali”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here