Situazione Pininfarina Torino, incontro con i sindacati

L'intesa raggiunta con l'azienda sarà ratificata in Regione Piemonte mercoledì 9 dicembre.

FIOM LogoIeri all’Unione Industriale di Torino si è svolto un incontro tra azienda e sindacati sulla situazione della Pininfarina, che nelle scorse settimane aveva annunciato l’intenzione di procedere con 14 licenziamenti. Al termine dell’incontro si è raggiunta un’intesa che prevede l’uscita una decina di lavoratori unicamente su base volontaria e incentivata mentre gli altri esuberi richiesti dall’azienda saranno gestiti con il ricorso al part-time volontario a 30 ore. L’intesa sarà ratificata in Regione Piemonte mercoledì 9 dicembre.
Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom-Cgil, e Antonio Citriniti, della Fiom-Cgil,dichiarano: “Finalmente la vertenza Pininfarina si è chiusa in modo accettabile, grazie alla determinazione dei lavoratori. Ora ci si può concentrare sulla vera posta in gioco: il futuro non solo di un marchio prestigioso ma di una realtà industriale importante, soprattutto se davvero si sta avvicinando il momento della vendita agli indiano di Mahindra”. Foto: wikipedia.org