Smerigliatrice rubata Moncalieri, i Carabinieri fermano una donna

Una donna ha rubato una smerigliatrice, nascondendola sotto i vestiti, ma è stata arrestata dai Carabinieri della compagnia di Moncalieri

Una donna ha rubato una smerigliatrice, nascondendola sotto i vestiti, ma è stata arrestata dai Carabinieri della compagnia di Moncalieri.
Secondo quanto spiegato, una donna, senza fissa dimora, ha provato a rubare una smerigliatrice del valore di circa 100 euro in un negozio, oltrepassando le casse con la refurtiva nascosta sotto i vestiti.
In base a quanto appurato, è stata bloccata da un addetto alla sicurezza, ma è riuscita a scappare dopo averlo colpito al volto con un pugno. L’immediato intervento di una pattuglia del nucleo radiomobile, allertata da alcuni testimoni che hanno chiamato al 112, ha permesso di fermare la donna in fuga e di recuperare la refurtiva.
L’addetto alla sicurezza è stato medicato all’ospedale di Moncalieri e dimesso con una prognosi di 15 giorni per una distorsione alla mano sinistra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here