Sorpreso con 3 identità e droga Torino, condannato a 4 mesi e 18 giorni

PoliziaGli agenti del Reparto Prevenzione Crimine, a disposizione dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante un mirato servizio di prevenzione e controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto di un cittadino extracomunitario.
L’uomo procedeva a piedi in via Saint Bon e alla vista degli agenti ha subito assunto un atteggiamento teso e preoccupato, tanto da indurre gli operatori ad effettuare controlli più approfonditi.
Secondo quanto spiegato, i poliziotti avrebbero rinvenuto nelle tasche dei jeans del ragazzo, un cittadino marocchino di 25 anni, un pezzo di droga, e pertanto gli è stato contestato l’illecito amministrativo per detenzione di sostanza stupefacente.
In base a quanto appurato, il 25enne, sotto tre differenti alias, avrebbe avuto a suo carico un decreto prefettizio emesso dalla Prefettura di Torino, il quale decretava la sospensione di tutte le patenti di guida e porto d’armi se in possesso per 2 mesi all’atto della notifica, oltre a un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Treviso per espiare la pena complessiva di 4 mesi e 18 giorni di reclusione e il pagamento di una multa di 200 euro.
Foto in evidenza: wikipedia.org