Sospensione produzione Riva Acciao, a rischio 1400 lavoratori

La grave situazione dell’Ilva comincia ad avere ripercussioni di imprescindibile importanza sul territorio nazionale. La Riva Acciaio Spa, infatti, ha comunicato, in seguito al sequestro preventivo del Tribunale di Taranto di beni immobili, mobili e conti correnti, per un valore totale di 916 milioni di euro, la sospensione di tutte le attività che non rientrano nel perimetro gestionale dell’azienda indagata.

.

La Spa, che conta 1400 dipendenti, ha comunicato la mancanza di condizioni economiche per continuare a condurre un’attività regolare. A farne le spese saranno anche i 250 lavoratori dello stabilimento di Lesegno (CN).

.

Chiusi oltre allo stabilimento piemontese anche quelli di Verona, Caronno Pertusella (Varese), Malegno, Sellero e Cerveno in provincia di Brescia ed Annone Brianza (Lecco).

.

La decisione presa dall’azienda ha fatto discutere per la situazione di gravissima difficoltà causata alle 1400 famiglie coinvolte. Ciò che si auspica è quindi una diversa linea, che possa dipanare l’intreccio creatosi tra l’inchiesta della magistratura di Taranto e la necessità di garantire il lavoro ai dipendenti.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Decreto femminicidio e stalking governo Letta: analisi, novità e focus su tutti i reati inclusi

Decreto svuota carceri Governo, scopo, novità, numeri, commenti

Decreto Lavoro Governo Letta: aumento Iva a ottobre, incentivi per il Mezzogiorno, assunzioni disoccupati under 29 e over 50. Analisi e dettagli

Uscire dall’euro per ritornare alla lira: analisi sulle conseguenze tra debito pubblico, svalutazione, riduzione delle tasse e aumento degli stipendi

Referendum contro l’euro, posizioni e risultati in Italia, Francia, Inghilterra, Germania e Grecia

Finanziamento pubblico ai partiti: le spiegazioni del ddl sull’abolizione graduale, comprensibili a tutti

Di Redazione