Spaccio droga San Salvario Torino, continua l’azione di contrasto dei Carabinieri

Si intensifica l’azione antidroga dei Carabinieri nel quartiere San Salvario

Si intensifica l’azione antidroga dei Carabinieri nel quartiere San Salvario.
Secondo quanto spiegato, tre persone arrestate, due denunciate, due negozi controllati, quaranta persone identificate e oltre 200 dosi di droga, tra eroina, cocaina e hashish, sequestrati. I Carabinieri hanno scoperto ieri pomeriggio un deposito di droga in una cavità del parco del Valentino: un calzino contenente oltre 100 dosi di cocaina.
Si tratta di un “punto di ritiro e consegna” della droga ritenuto sicuro tra pusher per evitare i controlli delle forze dell’ordine. Grossista e spacciatore concordano luogo e ora della consegna e la merce viene lasciata nel punto stabilito. A scoprirlo sono stati i Carabinieri durante un controllo all’interno del parco del Valentino.
A Luglio e Agosto, i Carabinieri hanno scoperto altri depositi in Lungo Dora Savona.
Il primo nei pressi di un cassonetto dell’immondizia, ove all’interno di una busta di plastica erano custoditi circa 300 grammi di marjuana. A scoprirlo erano stati i Carabinieri intervenuti per un litigio tra alcuni cittadini africani. L’intervento dei Carabinieri finalizzato a sedare gli animi e verificarne la regolarità sul territorio nazionale si era poi esteso a tutta l’area circostante consentendo di recuperare lo stupefacente. Il secondo deposito era stato scoperto nell’abitazione di un pregiudicato del luogo. A seguito di perquisizione domiciliare l’uomo è stato trovato in possesso di 450 grammi di marjuana e 140 grammi di hashish, oltre ad un bilancino di precisione ed a una cartuccia cal. 357 magnum