Spaccio droga Torino, arrestato 30enne

L'uomo aveva anche un vero e proprio laboratorio in casa

PoliziaAvrebbe nascosto nelle parti intime numerose dosi di eroina per eludere i controlli. Ed in casa ci sarebbe stato un vero e proprio laboratorio per il confezionamento di sostanze stupefacenti.
Secondo quanto spiegato, un 30enne di origine marocchina, risultato irregolare sul territorio nazionale e già noto alle Forze dell’Ordine è stato smascherato e tratto in arresto dalla Polizia di Stato.
Gli agenti lo hanno fermato poco dopo essere uscito di casa nei pressi di Corso Regina Margherita.
In base a quanto appurato, la perquisizione personale avrebbe permesso di rinvenire le dosi di eroina occultate. In casa sarebbero stati poi ritrovati numerosi ovuli contenenti eroina e cocaina, un guanto in lattice contenente alcuni pezzi di hashish e diversi involucri in cellophane contenenti differenti sostanze stupefacenti il tutto per quasi mezzo chilo. Inoltre è stato ritrovato tutto il materiale necessario per il confezionamento delle dosi, nonché la somma di 500 euro e tre telefoni cellulari utilizzati per mantenere contatti con gli acquirenti. (m.ram.) Foto in evidenza: wikipedia.org