Spaccio hashish Torino, dal pedinamento all’arresto

Gli agenti della Polizia di Stato hanno sorpreso i tre mentre avveniva il passaggio di un pacchetto contenente 100 grammi di hashish

PoliziaGli agenti li hanno visti confabulare all’altezza del mercato dei contadini e per questo li hanno seguiti: un 40enne cittadino marocchino e un minore italiano.
Secondo quanto spiegato, giunti in via Priocca, i due sono stati raggiunti da un altro cittadino marocchino il quale avrebbe consegnato al suo connazionale, un 37enne, un pacchetto successivamente finito nelle mani del giovane italiano. A questo punto i due cittadini stranieri si sono separati dal minore, allontanandosi in direzione di corso XI Febbraio.
In base a quanto appurato, visto l’accaduto, gli agenti del Commissariato Dora Vanchiglia hanno fermato l’acquirente e gli stranieri. Il giovane italiano sarebbe stato trovato in possesso di una tavoletta di hashish del peso di 100 grammi e di altri tre pezzi dello stesso stupefacente. Il 40enne cittadino marocchino, invece,  è stato trovato in possesso di 750 euro in contanti mentre il suo connazionale aveva con sé uno smartphone Samsung S6 Edge risultato rubato lo scorso novembre a una donna alla quale il telefono è stato poi restituito.
A casa del 37enne, in via La Salle, i poliziotti avrebbero rinvenuto altre 10 tavolette di hashish, per un peso complessivo vicino al chilo, simili a quella ceduta al minore. Tutte e tre le persone fermate sono state arrestate per spaccio.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here