Spari corso Rosselli Torino, munizioni di plastica esplose contro auto in corsa

Quattro giovani sono stati denunciati dopo la bravata nella notte

PoliziaHanno pensato di sparare nella notte pallini di plastica in direzione delle auto in transito, peccato, però, che in quel momento, proprio di lì, passava un agente della Polizia di Stato libero dal servizio. Il fatto è accaduto poco dopo la mezzanotte in corso Rosselli, all’altezza di un supermarket cittadino.
Secondo quanto spiegato, quattro giovani italiani, tutti ventenni, armati di riproduzioni di pistole semiautomatiche stavano sparando pallini, colpendo i veicoli in transito, tra questi anche uno scooter. Un agente di Polizia libero dal sevizio avrebbe visto la scena e dopo aver informato la Centrale Operativa avrebbe fermato i quattro giovani che subito hanno consegnato le armi in plastica.
I giovani hanno subito riconosciuto la gravità del gesto: pericoloso per gli utenti della strada e allarmante per la sicurezza pubblica. A distanza, infatti, le armi in plastica potevano essere confuse con armi autentiche. Gli agenti della Squadra Volante hanno denunciato i quattro giovani. Foto: wikipedia.org