Spray al peperoncino spruzzato dentro autobus Nichelino, denunciato pensionato

municipaleNon gli cedono il posto sul pullman e pensa bene di spruzzare in faccia ai passeggeri lo spray al peperoncino. E’ successo a Nichelino, sull’autobus della linea 35. Stando a quanto ricostruito, l’uomo, dopo aver rumorosamente discusso con diversi i passeggeri, quando il pullman è giunto alla fermata di via Torino angolo via De Gasperi è sceso dal mezzo ma prima che le porte si chiudessero ha spruzzato all’interno dello stesso uno spray urticante al peperoncino salvo poi allontanarsi a piedi verso via Giusti.

Dell’accaduto è stata subito informata una pattuglia della Polizia Municipale che si trova a transitare in via Torino alla quale l’autista e i passeggeri del mezzo fornivano la descrizione dell’uomo. Lo stesso veniva rintracciato in via Giusti e alla vista degli Agenti si dava a piedi alla fuga, ma veniva bloccato dopo poco in via Damiano Chiesa.

Vistosi accerchiato il pensionato avrebbe aggredito gli Agenti brandendo l’ombrello e usando anche contro di loro lo spray al peperoncino. Dopo non poca fatica i vigili riuscivano a disarmare e bloccare l’uomo che è stato immediatamente condotto al Comando.

L’uomo, pensionato di anni 63 residente a Nichelino, era stato colpito da un raptus improvviso scatenato da un banale diverbio e da tempo è seguito dai servizi psichiatrici. Questo gli ha evitato l’arresto immediato, ma non la denuncia per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le generalità. L’ombrello e il dispositivo spray al peperoncino sono stati posti sotto sequestro e l’episodio è stato segnalato oltre che alla magistratura anche al Servizio di Salute Mentale per l’eventuale adozione dei necessari provvedimenti sanitari.

Fortunatamente lo spray utilizzato dall’individuo non ha creato gravi problemi né agli agenti nei ai passeggeri che dopo qualche minuto di prurito e lacrimazione agli occhi si sono ripresi.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Arresto rapinatori farmacia Uno Orbassano, il colpo risale al 19 luglio scorso

Uomo ferito farmacia via Monginevro Torino, pugnalato alla schiena

Rapina in farmacia Palazzolo Vercelli, bottino di poche decine di euro

Massimiliano Rambaldi