Spray urticante Torino, bomboletta aperta “per curiosità”

Quando i Vigili del Fuoco gli hanno chiesto quali fossero le sue condizioni di salute, il giovane di 22 anni ha capito che tutto era stato causato dal suo gesto

Ospite della sua fidanzata ha trovato in casa dello spray urticante al peperoncino e lo ha provato spruzzandolo nell’aria.
Secondo quanto spiegato, essendo diventata l’aria all’interno della stanza poco respirabile ha aperto delle finestre prima fra tutte quella che affacciava sul pianerottolo del piano. Dopo un po’ ha visto arrivare nello stabile di via Saluzzo Vigili del Fuoco e 118 nel frattempo intervenuti per la presenza di persone intossicate nel palazzo.
In base a quanto appurato, quando i Vigili del Fuoco gli hanno chiesto quali fossero le sue condizioni di salute, il giovane di 22 anni ha capito che tutto era stato causato dal suo gesto.
Le cinque persone intossicate che presentavano nausea e fastidi alla gola sono state tutte medicate sul posto. Il giovane è stato poi denunciato dagli agenti della Squadra Volante per getto pericoloso di cose.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here