Stupro e tentato suicidio Pralormo, Torino, marito aggredisce la moglie in procinto di lasciarlo, poi tenta di impiccarsi

Un uomo a Pralormo, paese della provincia di Torino, ha vissuto la sua giornata di completa follia violentando la moglie e tentando poi il suicidio

Un uomo a Pralormo, paese della provincia di Torino, ha vissuto la sua giornata di completa follia violentando la moglie e tentando poi il suicidio. All’origine di tutto la separazione annunciata dalla donna.
Secondo quanto ricostruito dalle Forze dell’Ordine, dopo che la donna avrebbe annunciato all’uomo le proprie intenzioni, il marito avrebbe compiuto la brutale violenza. Il coniuge avrebbe poi continuato a sfogare la propria ira legando la vittima e credendo, illusoriamente, di riuscire a convincerla a tornare sui suoi passi. La consorte però, una volta liberatasi dalle corde, è riuscita a scappare.
La reazione dell’uomo sarebbe stata drammatica: il tentativo di impiccarsi all’interno della propria abitazione. L’uomo è stato salvato dall’intervento del 118 che lo ha trasportato al CTO di Torino. I volontari hanno soccorso anche la donna, ricoverata in stato di shock.

 

Di Redazione