Suicidio annunciato sul web Torino, happy end dopo cocktail di alcol e farmaci

La vicenda è accaduta a Torino, dove una donna di 40 anni ha scritto su Facebook ad un amico poliziotto.

.

Invece di un tranquillo discorso in allegria, però, la donna ha dato tutt’altra piega alla conversazione, dando annuncio di stare per compiere l’estremo gesto.

.

Immediatamente il poliziotto ha chiamato la 40enne, cercando di capire cosa stesse succedendo. In questo modo, con molta pazienza, l’uomo ha tenuto occupata l’amica, apprendendo nel contempo che la donna aveva abusato di un cocktail di farmaci ed alcol.

.

A questo punto, dopo aver subito allertato il 118, il poliziotto si è fisicamente recato a casa della 40enne.

.

Fortunatamente, all’arrivo del poliziotto, la donna era ancora viva; sottoposta a lavanda gastrica in ospedale, ora è fuori pericolo.

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it – Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Suicidio adolescente Ivrea, all’origine di tutto una storia d’amore finita

Dramma suicidio Torino, ieri tre casi in una mattinata. Alla base patologie di salute e depressione

Stupro e tentato suicidio Pralormo, Torino, marito aggredisce la moglie in procinto di lasciarlo, poi tenta di impiccarsi

Di Redazione

Foto:wikipedia.org