Suicidio Case Fus Torino, un ragazzo si uccide sparandosi al volto

E’ accaduto questa mattina a Case Fus una frazione di Corio Canavese.

 

Secondo le primissime informazioni del 118, un 25enne si è sparato al volto con un fucile da caccia.

 

A trovare il corpo del giovane nei boschi vicino all’abitazione è stato il padre. Ancora da acclarare i motivi del gesto, il ragazzo era titolare assieme al genitore di una azienda che però non ha problemi di natura economica.

 

Sul posto anche i Carabinieri che indagano sul tragico accadimento.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it – Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Suicidio adolescente Ivrea, all’origine di tutto una storia d’amore finita

Dramma suicidio Torino, ieri tre casi in una mattinata. Alla base patologie di salute e depressione

Stupro e tentato suicidioPralormo, Torino, marito aggredisce la moglie in procinto di lasciarlo, poi tenta di impiccarsi

Di Redazione