Suicidio lago Pianfei Cuneo, la vittima era un direttore di banca

La macabra scoperta è avvenuta ieri vicino al lago Pianfei, in provincia di Cuneo.

.

Secondo quanto spiegato, il cadavere di un 40enne di Vicoforte è stato rinvenuto dopo l’allarme lanciato dalla moglie.

.

La vittima, che svolgeva un incarico dirigenziale all’interno della Banca Popolare di Novara, a Bra, giovedì 7 novembre non era rincasata, mettendo in agitazione la famiglia.

 

Purtroppo,  la scoperta dell’accaduto ha dato conferma del compimento dell’estremo gesto.

 

Sopraggiunti i Carabinieri e il 118, i militari hanno eseguito tutti i rilievi del caso, sebbene al momento, siano ancora da acclarare le cause alla base del tragico atto .

.

L’indagine avviata dai Carabinieri, pertanto, rimane aperta. 

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Suicidi Torino e provincia, ieri tre casi in corso Telesio, in corso San Maurizio e a Orbassano

Uomo impiccato giardini corso Svizzera Torino, sul posto 118 e Autorità

Uomo impiccato Piossasco, aveva la moglie tetraplegica, la tragedia è avvenuta a casa di un amico

Di Redazione