Suicidio Sant’Antonino di Susa, l’uomo bruciato in auto

I Carabinieri avevano trovato a casa sua alcune lettere in cui chiede scusa alla famiglia

Carabinieri-300x220Si sarebbe suicidato il 51enne rappresentante di Moncalieri trovato carbonizzato nella sua auto data alle fiamme la notte tra sabato e domenica a Sant’Antonino di Susa.
Lo ha stabilito l’autopsia effettuata dal medico legale Roberto Testi su incarico del pm Antonio Rinaudo, che aveva aperto un fascicolo per omicidio.
I Carabinieri avevano trovato a casa sua alcune lettere in cui chiede scusa alla famiglia