Suicidio zona Parella Torino, si è impiccato dopo lo sfratto

La crisi economica spesso fa compiere scelte sbagliate e dettate dalla disperazione. E’ il caso di un 50enne residente in zona Parella che ha scelto di suicidarsi impiccandosi al balcone della casa da cui era stato sfrattato recentemente.

 

Secondo quanto spiegato, gli agenti della Polizia di Stato lo hanno trovato con l’avviso dell’imminente sfratto in tasca.

 

Il 50enne doveva lasciare la sua abitazione entro un mese e la speranza ormai persa di trovare un nuovo lavoro ha portato, probabilmente, al tragico epilogo di ieri.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Suicidi Torino e provincia, ieri tre casi in corso Telesio, in corso San Maurizio e a Orbassano

Uomo impiccato giardini corso Svizzera Torino, sul posto 118 e Autorità

Uomo impiccato Piossasco, aveva la moglie tetraplegica, la tragedia è avvenuta a casa di un amico

Di Redazione