Il teleriscaldamento arriva a Le Gru – Iren e Klepierre siglano un importante accordo

La rete alimenterà la centrale termica del centro commerciale composta da scambiatori di calore

teleriscaldamento-arriva-le-gru-iren-klepierre-siglano-importante-accordoTORINO – L’esigenza di uno shopping più responsabile incontra le soluzioni ad alto rendimento e a ridotto impatto ambientale del teleriscaldamento: è con questi obiettivi che Klepierre e Iren annunciano la firma di un importante accordo per Le Gru.

A partire dall’ottobre del 2022 il Centro, dove è in atto un complesso programma di ristrutturazioni, cambierà il sistema di riscaldamento allacciandosi alla rete di teleriscaldamento dell’area metropolitana di Torino del Gruppo Iren e portando a Le Gru il calore prodotto da sistemi ad alta efficienza energetica e sostenibili sotto il profilo ambientale, essendo l’esito di processi di economia circolare quale la termovalorizzazione e la cogenerazione.

Questo straordinario passaggio, frutto di un processo di progettazione comune durato due anni, permette di azzerare i consumi diretti di gas metano di Le Gru pari a circa 300.000 metri cubi all’anno e di ridurre in modo netto le emissioni totali di anidride carbonica, passando da 242 g CO2/kWh a 165 g CO2/kWh, con una ulteriore prospettiva di diminuzione nel corso degli anni grazie a un puntuale piano di efficientamento degli impianti.

La scelta del teleriscaldamento, estremamente significativa sul fronte della sostenibilità ambientale, consentirà di evitare ogni anno l’emissione di circa 300 tonnellate di CO2, pari a oltre 200 automobili circolanti in meno in città.
I lavori di posa della rete di teleriscaldamento sono già stati avviati da Iren e tramite un percorso della lunghezza di circa un chilometro interesseranno, nei prossimi mesi, corso Allamano e via Crea
La rete alimenterà la centrale termica del centro commerciale composta da scambiatori di calore della potenza termica di circa 10 MW.

Il progetto si colloca all’interno degli obiettivi di Corporate Social Responsability del gruppo Klepierre per uno shopping responsabile e leit motiv nel lavoro della Direzione di Le Gru. Il mall di Grugliasco mette al centro della propria filosofia di sviluppo la promozione di valori condivisi, per ribadire con costanza agli oltre 12 milioni di visitatori che ogni anno passano nel Centro le responsabilità che ogni singolo individuo ha nei confronti del mondo e delle persone che lo abitano.

Così sotto il cappello Act for Good sono davvero tantissime le iniziative che quotidianamente sono promosse da Le Gru, suddivise in Act for the PlanetAct for Territories e Act for people, caratterizzando l’esperienza di chi entra in contatto con il Centro. Non solo shopping, ma il grande mall come vetrina e veicolo di comunicazione potente, che con lungimiranza viene utilizzata in maniera proattiva e concreta offrendo cultura, intrattenimento, servizi, raccolte fondi, promozione di enti e iniziative sociali, benessere, sostenibilità, ambiente, occupazione, educazione, e molto altro, grazie a consolidate relazioni fattive con il territorio e le istituzioni.

Uno dei cardini dello sviluppo sostenibile è l’attenzione all’ambiente e alla transizione ecologica: Le Gru è uno dei pochi centri commerciali in Italia certificato ISO 14001. E’ già certificata Breeam in-Use e sta lavorando per ottenere il protocollo BREEAM In-Use a livello Excellent. BREEAM In-Use è un metodo di valutazione ambientale che consente a investitori immobiliari, proprietari, gestori e occupanti di determinare e promuovere miglioramenti sostenibili nelle prestazioni operative dei loro edifici. Fornisce benchmark e garanzia di sostenibilità per tutti i tipi di edifici e pone fra gli obiettivi anche la riduzione delle emissioni di CO2 totali, così come l’acquisto di energia prodotta da fonti rinnovabili al 100%.

“Dal 2019 abbiamo ridotto i consumi di energia a Le Gru del 40% attraverso un processo di ammodernamento di tutte le nostre strutture tecniche. Il nuovo accordo con Iren permetterà a Le Gru non solo di stringere relazioni sempre più forti con il territorio e le sue eccellenze, ma di avvicinarci sempre di più agli obiettivi di riduzione dei consumi generali che vogliamo raggiungere. – dichiara Davide Rossi, direttore di Le Gru ­– Il nostro Centro ha avviato un programma di ristrutturazioni che ci porteranno ad aumentare ancora il confort ambientale e l’efficienza generale per esempio attraverso un nuovo cappotto termico e nuovi chiller (macchine per la refrigerazione) con compressori modulari e UTA (unità di trattamento dell’aria) di ultima generazione” aggiunge Roberto Billetto facility manager di Le Gru.

“Questo importante accordo – dichiara l’Amministratore Delegato di Iren Energia Giuseppe Bergesio – costituisce un ulteriore passo avanti nell’ambito del  piano di espansione del teleriscaldamento sull’area metropolitana di Torino. La diffusione di questo servizio nelle grandi aree dedicate alle attività commerciali presenti nella cintura torinese genererà un significativo miglioramento della qualità ambientale e renderà ancora più sostenibili l’offerta commerciale, logistica e industriale di queste infrastrutture”

Iren è la multiutility leader nel Nord Ovest nei settori dell’energia elettrica, del gas, dell’energia termica per teleriscaldamento, dell’efficienza energetica e della gestione dei servizi idrici integrati, ambientali e tecnologici. Iren eroga i propri servizi grazie a oltre 8.600 dipendenti e ha un portafoglio di 2 milioni di clienti nel settore energetico, circa 2,8 milioni di abitanti serviti nel ciclo idrico integrato e 3,1 milioni di abitanti nel ciclo ambientale. Il Gruppo lavora per proiettare i territori in un percorso di crescita sostenibile agendo come partner di riferimento per le comunità e le pubbliche amministrazioni nei progetti di sviluppo e valorizzazione. Con questi obiettivi ha approvato nel 2021 un piano strategico decennale, il più ambizioso nella storia della multiutility con 12,7 miliardi di investimenti al 2030, che si poggia su tre pilastri fondamentali: transizione ecologica, attenzione al territorio e qualità del servizio.
www.gruppoiren.it

Le Gru è il più grande centro commerciale in Piemonte e uno dei più estesi in Italia, con oltre 12 milioni di presenze l’anno. Con i suoi 100.000 metri quadrati di superficie coperta e i 4.700 posti auto gratuiti, Le Gru è stato pensato come un vero villaggio, elegante e funzionale, che offre 180 esercizi commerciali con insegne di prestigio e una vasta scelta merceologica, un’area ristorazione e alimentari unica nel suo genere, di altissima qualità con 24 fra bar, ristoranti, fast food e l‘Area Mercato; il grande ipermercato Carrefour, il benzinaio e il villaggio fitness Virgin Active. Il complesso include anche tre piazze interne animate tutto l’anno, gallerie climatizzate per il passeggio tra le vetrine, e diversi servizi al cliente che vanno dalla farmacia a tacchi e chiavi, dal parrucchiere al lavasecco e sartoria, dall’agenzia di viaggi al tabaccaio e all’edicola. A questi si aggiunge una biglietteria per i maggiori eventi nazionali e un punto informazioni, di relazione con il pubblico e di servizi legati alla cultura e la mobilità sostenibile. Le Gru organizza iniziative per divertire, intrattenere e fornire contenuti e spunti di riflessione ai propri visitatori: progetti sociali o legati alla solidarietà, incontri con le scuole e le associazioni locali, laboratori e intrattenimenti per i bambini, eventi dedicati alla tecnologia, il design, l’arte, lo sport e la cultura a 360°, coinvolgendo anche musei, fondazioni, associazioni, enti e realtà locali.

Klépierre, il leader europeo nel settore dei centri commerciali, combina competenze nel campo dello sviluppo e della gestione di proprietà. Al 30 giugno 2021 il portfolio dell’azienda è stato valutato 21.5 miliardi di euro e include grandi centri commerciali in più di 10 Stati in Europa continentale, che insieme accolgono centinaia di migliaia di visitatori all’anno. Klépierre detiene la quota di maggioranza in Steen & Strøm (56.1%) il principale proprietario e gestore di centri commerciali in Scandinavia. Klépierre è un REIT francese (SIIC) quotato su Euronext Paris ed è inserito negli indici CAC Next 20 e EPRA Euro Zone. É incluso anche in alcuni indici etici come Euronext CAC 40, ESG, MSCI Europe ESG Leaders, FTSE4Good, Euronext Vigeo, Europe 120 ed è inserito nella “A-list” di CDP.
Questi riconoscimenti confermano ulteriormente l’impegno del Gruppo per una politica di sviluppo sostenibile e la sua leadership globale nella lotta contro il cambiamento climatico.
 Per maggiori informazioni visita la newsroom sul nostro sito: www.klepierre.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here