Tentata rapina negozio Kebab via Madama Cristina Torino, cena con furia devastatrice

Carabinieri-300x220Nella nottata del 23 aprile i Carabinieri dell’aliquota Radiomobile di Torino hanno arrestato per tentata rapina, danneggiamento e lesioni personali quattro cittadini tunisini di età compresa tra i 22 ed i 34 anni.

 

I quattro uomini, verso le ore 1.00 circa, si erano recati presso un rivenditore di Kebab in via Madama Cristina angolo via Baretti per mangiare e bere qualcosa. Prima di uscire dal locale, però, non volendo pagare quanto appena consumato, hanno iniziato a danneggiare gli arredi del locale innescando così una lite con i due giovani dipendenti presenti. Successivamente hanno aggredito violentemente i due malcapitati con un punteruolo lungo 14 centimetri, tentando anche di asportare l’incasso realizzato fino a quel momento.

 

Dopo essere riusciti ad uscire dalla paninoteca sono fuggiti a bordo della loro autovettura Renault Megane, ma dopo un breve inseguimento sono stati  bloccati dai Carabinieri e quindi arrestati.

 

I due ristoratori, dopo le medicazioni, sono stati dimessi dall’ospedale Mauriziano con prognosi di 5 e 7 giorni.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Automobilista sequestrato e rapinato corso Grosseto Torino, aggredito al semaforo per 30 euro

Arresto rapinatori seriali Torino, 26 colpi in pochi mesi

Rapina furgone con sigarette Sant’Antonio di Castellamonte, banditi armati di pistole

Massimiliano Rambaldi