Tentata truffa anziani Carmagnola, smascherati falso addetto dell’acquedotto e falso vigile

I due anziani hanno scoperto il tentativo di truffa e hanno cacciato malamente i due falsi pubblici ufficiali

aggL’episodio è avvenuto a Carmagnola. Secondo quanto spiegato, un falso tecnico dell’acquedotto accompagnato da un falso Vigile Urbano si sono fatti aprire la porta da una coppia di anziani con la scusa di un presunto guasto idraulico.
In base a quanto appurato, i due hanno convinto la coppia a tirare fuori i gioielli, ma le vittime hanno all’improvviso dubitato dei due. L’uomo ha reagito e i due, spaventati, hanno deciso di scappare.
E’ soltanto l’ultimo episodio di una lunga serie. È un vecchio trucco: uomini e donne fingono di essere poliziotti, carabinieri, finanzieri, ma anche impiegati dell’azienda elettrica, del gas oppure delle Poste. I bersagli prediletti sono gli anziani.
I truffatori mostrano per pochi secondi tesserini fasulli, riescono a farsi aprire ed entrano in casa. L’obiettivo è di rubare, a volte riescono persino a convincere le persone a consegnare banconote per controllare l’autenticità, prima di fuggire, magari liberandosi per la fuga con uno spintone. La raccomandazione è sempre quella di non aprire e di segnalare alle Forze dell’Ordine.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here