Tentata truffa anziano Moncalieri, perde il portafogli in fuga e vie arrestato

Pochi giorni fa un cittadino nomade è stato arrestato dai militari, dopo che aveva perso il portafogli all'interno della casa della vittima designata

Voleva rubare denaro e preziosi ad un pensionato di Moncalieri, fingendosi tecnico dell’acquedotto. Una scena purtroppo già vista decine di volte e che continua a mietere vittime nonostante le raccomandazioni dei Carabinieri.
Secondo quanto spiegato, pochi giorni fa un cittadino nomade è stato arrestato dai militari, dopo che aveva perso il portafogli all’interno della casa della vittima designata.
In base a quanto appurato, dopo essere entrato con una scusa avrebbe iniziato a confondere il pensionato con la scusa dei lavori da compiere per un guasto alle tubature e che doveva mettere soldi e averi in una busta perché rischiavano di rovinarsi.
In quel momento è arrivato il figlio dell’anziano, che ha subito capito trattarsi di un truffatore.
L’uomo avrebbe tentato di fuggire, ma l’altro avrebbe cercato do bloccarlo. Ne è nata una breve colluttazione durante la quale il malvivente ha perso il portafogli con dentro i documenti, per poi darsela a gambe. Immediatamente il borsellino è stato portato ai Carabinieri per la denuncia. Poche ore dopo, l’aggressore era in manette.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here