Tentato borseggio Torino, approfitta quando le vittime vanno a ballare

Il giovane è stato fermato da alcuni presenti nel locale che lo hanno visto mentre tentava di svuotare una borsetta

PoliziaL’episodio è avvenuto a Torino.
Secondo quanto spiegato, avrebbe probabilmente voluto approfittare della calca all’interno del locale per passare inosservato mentre alleggeriva le borsette delle ragazze intente a ballare. E per confondersi ancor meglio con il gruppo preso di mira si sarebbe seduto al loro divanetto, consumando lo champagne ordinato dal fidanzato della vittima. Ma alcuni clienti lo hanno notato chiaramente mettere le  mani nella costosa Louis Vuitton e, insospettiti, lo hanno bloccato.
In base a quanto appurato, si tratta di un 20enne nato e residente ad Asti, di origine maghrebine; il ragazzo è stato trovato in possesso del denaro che era custodito nel portafoglio all’interno della costosa borsetta. Al sopraggiungere del personale della Squadra Volanti, il giovane avrebbe opposto una vivace resistenza nei confronti degli operatori, cercando di sottrarsi all’identificazione; bloccato definitivamente, è stato tratto in arresto per furto aggravato e denunciato sia per resistenza che per violazione della legge sugli stupefacenti, poiché trovato in possesso di una modesta dose di marijuana.
Foto: wikipedia.org